Il Concours Mondial du Sauvignon 2019 si svolgerà il 9 e 10 marzo prossimo. Per la sua decima edizione, gli organizzatori hanno scelto l’Italia e più precisamente il Friuli-Venezia-Giulia. Si tratta di un grande ritorno nella regione per la competizione.

Qualche informazione sui vigneti del Friuli-Venezia-Giulia

Grazie alle sue eccezionali qualità aromatiche, il Sauvignon seduce un vasto pubblico in tutto il mondo. La giuria, rigorosamente composta da degustatori professionisti, condivide la passione per questo vitigno. Durante la degustazione, i vini sono divisi in serie omogenee organizzate in base a criteri quali la categoria, l’origine, le proporzioni dell’assemblaggio e il prezzo di vendita. Partecipare al concorso offre ai produttori un’occasione per rafforzare la loro notorietà e mettere in evidenza annate e terroir. Il Concours Mondial du Sauvignon non è soltanto una competizione ma un evento interamente dedicato a questo vitigno.

Per valorizzare al meglio i produttori premiati, i risultati della competizione saranno annunciati al ProWein di Dusseldorf, il 17 marzo alle 16:00 nel padiglione 13.

Iscrivete i vostri prodotti!

Il concorso è aperto, senza distinzioni, a tutti i vini ottenuti prevalentemente (min. 51%) dai vitigni Sauvignon e/o Sauvignon grigio, qualunque sia il produttore, l’origine o la categoria. Dal 2017 una nuova categoria offre ai vini frizzanti prodotti con il Sauvignon la possibilità di partecipare.

Durante la degustazione i vini saranno divisi in serie omogenee organizzate in base a criteri quali la categoria, l’origine, le proporzioni di Sauvignon e il prezzo di vendita di ogni campione.