Il concorso è aperto, senza discriminazione, a tutti i vini assemblati con maggioranza a base di vitigni di Sauvignon e/o Sauvignon gris (min. 51%). I campioni devono essere presentati in bottiglie con l’etichettatura e la denominazione di origine dell’annata commercializzata, salvo espressa deroga.

Per la degustazione, i vini saranno ripartiti in serie omogenee, in base alla categoria, all’origine, alla proporzione di Sauvignon e al prezzo di vendita di ogni campione.